La nostra Storia

Dal 1965 Maria Guerretta inizia a lavorare nella moda occupandosi della confezione di abiti femminili per una rinomata azienda italiana; la capacità nel trasformare i filati in abiti eleganti, la porta ad avviare un suo laboratorio grazie a collaborazioni con Maison del settore.

Con l’ingresso della figlia Cristina, la sartoria intraprende un percorso sempre più minuzioso nella lavorazione dei materiali più preziosi.

Cristina s’impone sul mercato del lusso con collezioni dedicate ai nomi più importanti della moda italiana. La sua esperienza viene richiesta per la creazione di modelli presenti nelle passerelle d’Europa. Nel 2011 nasce il suo marchio con la prima collezione di abiti in pizzo Chantilly.

Oggi Cristina presenta con orgoglio la nuova collezione dedicandone una parte alla donna sofisticata ed elegante e una parte alla donna giovane a cui piace farsi notare… anche nel tempo libero. L’attenzione rivolta ai minimi particolari e la conoscenza delle ultime tendenze del mercato europeo, le consentono di essere all’avanguardia, pur rispettando lo stile classico.

Ciò che caratterizza il progetto emmej.moda di Cristina Guerretta è che ogni singolo capo viene personalizzato con il monogramma della Cliente. Ogni pezzo è quindi unico e fatto apposta per Voi.